Molveno

Il paese di Molveno è inserito in un contesto ambientale pregiato e suggestivo di immenso valore e, a certificare l’offerta di eccellenza e l’accoglienza di qualità, il Touring Club ha premiato Molveno con la Bandiera Arancione.

Oltre al lago naturale più profondo del Trentino, premiato da Legambiente con le cinque vele per il suo pregio naturalistico e il contesto ambientale, il massiccio delle Dolomiti di Brenta con cime che superano i 3000 metri è l’altro elemento di richiamo.

L’altro elemento importante a tutela dell’ambiente è il Parco Naturale Adamello Brenta che comprende vasta parte delle montagne molvenesi e si estende in una vasta zona compresa tra le vette dell’Adamello e le cime del gruppo di Brenta. Si tratta di un ambiente molto vasto, protetto, ricco di flora e fauna che negli ultimi anni ha visto la reintroduzione dell’orso bruno.

In sintesi sono questi i fattori che rendono unica la tua vacanza sul Lago di Molveno nelle Dolomiti di Brenta, offrendoti l’opportunità di una vacanza indimenticabile all’insegna del relax, sport e divertimento.

Lago di Molveno

Il lago di Molveno, formatosi circa 3000 anni fa a causa di una frana, è uno dei più grandi laghi alpini di origine naturale del Trentino. La cornice delle fantastiche torri dolomitiche che lo circonda dona al lago un fascino del tutto particolare. Il poeta Fogazzaro lo ha per questo motivo definito “preziosa perla in più prezioso scrigno”.

Il lago è adatto per effettuare ogni tipo di attività sportiva, ma anche per rilassarsi al sole sul grande prato verde del lido di Molveno. A conferma dell’eccellenza ambientale di Molveno, il lago ha ottenuto l’ambito riconoscimento delle 5 vele lacustri di Legambiente che premiano l’eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico che si sposa in questa località con l’impegno nella salvaguardia del paesaggio e del litorale e, soprattutto, con tante iniziative di sviluppo dei servizi e di valorizzazione e tutela del paesaggio. Da quattro anni il lago di Molveno è premiato da Legambiente come il “lago più bello d’Italia”.

Nel lago è possibile anche pescare. Il salmerino è il pesce più pregiato che si trova a Molveno e il Parco ha creato per lui un centro ittiogenico.

Accanto al lago di Molveno si trova il piccolo lago di Bior che raccoglie le acque del rio Lambin proveniente da Andalo ed è collegato al lago di Molveno.